Matrimonio parte 1 – Partecipazioni

Bentrovati! È passato più di un anno dall’ultimo post, ma a tenermi lontana questa volta non è stato solo il mio nemico numero uno, ossia la mancanza di tempo, bensì anche un altro impegno… l’organizzazione di un matrimonio e più precisamente il mio!

È stato un anno impegnativo ma fortunatamente anche molto creativo e divertente. Abbiamo praticamente realizzato ogni cosa possibile a mano e devo dire che è stata una grande soddisfazione. Dico “abbiamo” perché anche lo sposo alla fine si è ritrovato inevitabilmente invischiato nella catena di creazione! 😉

Iniziamo con le partecipazioni. Dopo infinite ricerche in rete ho trovato la struttura che cercavo e che poteva valorizzare l’unica nostra certezza iniziale: l’uso di questo timbro con gli sposi in vespa. Il progetto da cui ho preso ispirazione è questo. Ho trovato l’idea molto originale e sono partita da lì per poi arrivare a questo:
Partecipazioni matrimonio fai da te sposi vespa
Partecipazioni matrimonio fai da te sposi vespa
Partecipazioni matrimonio fai da te sposi vespa
Il biglietto è costituito da tre parti: un quadrato centrale (14×14 cm) e due ali laterali incollate con un lembo di 2 cm. Il tutto è piegato a fisarmonica, in modo tale che da aperta la partecipazione possa essere visibile interamente dallo stesso lato.
Partecipazioni matrimonio fai da te sposi vespa
Partecipazioni matrimonio fai da te sposi vespa
La partecipazione è chiusa con del filo di cotone e un bottone. Il filo di cotone è cucito sul pezzo di pizzo, sul quale a sua volta viene a incollarsi la timbrata con del biadesivo spessorato di 2 cm. Il pizzo è tinto con il tè.
Partecipazioni matrimonio fai da te sposi vespa

 

Partecipazioni matrimonio fai da te sposi vespa
All’interno c’è una taschina, tagliata di sbieco.
Partecipazioni matrimonio fai da te sposi vespa
E per finire ecco il retro. Abbiamo scelto di consegnare la partecipazione così, senza busta. I nomi sono stati scritti sul retro.
Partecipazioni matrimonio fai da te sposi vespa
È stato un lavoro lungo e che ha richiesto precisione (più di quanta non ne avessi messa in conto!). La casa è stata invasa per mesi da bazzill, pezzi di biadesivo, fili… e la mia Silhouette è arrivata a ottobre arrancando!
Ma ne è valsa la pena e le 65 partecipazioni sono piaciute.
Spero che questo e i prossimi post possano essere d’ispirazione a chi prossimamente si ritroverà a fare la stessa cosa. A presto!

Una risposta

Rispondi a VERONICA Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *